NEWS

28/05/2020
Roda: curate la preparazione, in pista senza fretta

Ieri il presidente della FISI Flavio Roda ha fatto un intervento Live nella Private Room Fisi per parlare degli aggiornamenti sulla ripresa delle attività  nelle categorie giovanili.
L'autorizzazione per la ripresa degli allenamenti sulla neve viene rilasciata alle categorie Giovani e vale per gli atleti di interesse Nazionale, Comitati Regionali, Comitati Provinciali e Società. Avverrà nel momento in cui sarà concesso l'utilizzo delle piste e seguirà le seguenti modalità:
 
- Gruppo 1: agli atleti che dal 1 febbraio ad oggi hanno presentato una sintomatologia riferibile a Covid (febbre, tosse, dispnea, etc..), si consiglia il rientro alla pratica sportiva a seguito di una nuova visita di idoneità sportiva.
- Gruppo 2: gli asintomatici che non hanno presentato dal 1 febbraio ad oggi sintomi riferibili a Covid (febbre, tosse, dispnea, etc..), possono riprendere l'attività sportiva nel pieno rispetto delle regole del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2020.

 Per quanto riguarda i mezzi di trasporto degli atleti, l'eventuale permanenza in albergo e l'accesso e l'utilizzo degli impianti, si rimanda al decreto del presidente del Consiglio dei Ministri del 17 Maggio 2020, nonché ai protocolli e alle linee guide adottati dalle Regioni competenti.

Per quanto riguarda le categorie Children, Cuccioli e Baby è già possibile la ripresa dell'attività fisica individuale e di gruppo, rispettando le norme dello stesso decreto. Nel momento in cui verrà ammessa l'apertura degli impianti, potranno ugualmente fare uso degli stessi, rispettando le indicazioni appena citate riguardo ai gruppi 1 e 2.

Fino a nuovo decreto, l'attività sulla neve è consentita esclusivamente agli atleti di alto livello.       

A questo proposito il presidente ha consigliato di non avere fretta di ritornare sulla neve ma di   lavorare con la preparazione atletica per una giusta ripartenza in massima sicurezza .
La federazione si sta adoperando affinchè le famiglie possano (come da DPCM del 18/5/20 all.8)   accedere al  contributo di 1200 per i propri figli che che svolgono attività ludico-ricreative-agonistica in associazioni sportive.

Inizialmente  gli sci club non sono stati  inseriti tra queste  ASD (anche se alcuni sci club  hanno queste attività in statuto) e la Fisi ha fatto richiesta  al Ministero perchè fossero incluse .A breve verrà comunicato l'esito. 
Altri contributi saranno erpgati dalla Federazione nell'ambito del progetto "sport per tutti"a i club che hanno un cospiquo numero di atleti nelle categorie children e pulcini.

LEGGI ALTRO

26/05/2020
Mercoledì 27 maggio ore 15.00 Il presidente Roda in diretta FB

LIVE CON IL PRESIDENTE RODA, LA RIPARTENZA DELLA FISI. La FISI Private Room di mercoledì 27 maggio, a partire dalle 15, sulla pagina Facebook della Federazione, vedrà come protagonista il Presidente Flavio Roda, in un meeting virtuale intitolato "FISI, la ripartenza". Sarà l'occasione per sentire dal Presidente quale è la situazione attuale in cui opera la Federazione, quali sono le modalità e le tempistiche per la ripartenza dell'attività sportiva. Si parlerà della prossima stagione: sia per quanto riguarda l'alto livello, sia per l'attività di base degli sci club. La news completa su Fisi.org ????https://bit.ly/3ggcAHQ

LEGGI ALTRO

EVENTI

7 e 8 marzo 2020
Le gare nel week end: finali MasterMind e criterium U12

Dopo la sospensione delle manifestazioni sportive dettata dall'emergenza Covid19 riprendono, con l'autorizzazione della FISI, le competizioni anche nel nostro comitato.

Sabato 7 marzo tornano in pista i master per disputare le finali del Circuito Mastermind, organizzate dallo sci club 0.40 e che assegnano il Trofeo Italo Kuhne alla migliore squadra di club.

Domenica 8 in programma  il Criterium Regionale Pulcini al quale partecipa la sola categoria Cuccioli, organizzato dagli sci Club Napoli, SAI e Vesuvio per selezionare la squadra che parteciperà alla fase nazionale.Saranno disputate due gare nella stessa giornata, prima una prova di slalom e a seguire una di gigante. Il Criterium Nazionale Cuccioli che quest'anno si terrà a Vipiteno, nell'Alta Val d'Isarco (BZ) il 21 e 22 marzo prevede 2 prove, una di skicross e un'altra di slalom per gli atleti under 12 e under 11.

Domenica 8  riprende un altro circuito, quello del Minisci, riservato ai SuperBaby e Topolini, come già annunciato, con la specialità minimix.

LEGGI ALTRO

8 marzo 2020
Domenica mini mix per i piccoli

Domenica in programma a seconda prova del Criterium Minisci organizzato da sci club Napoli, Sciclub 2010, SAI e sci club 3punto3, riservata alle categorie Super baby e Topolini. I piccoli atleti si confronteranno su un percorso tracciato con pali alti, pali nani e ciuffetti che danno cambi di ritmo e di direzione che rendono la prova divertente e singolare

LEGGI ALTRO

COMUNICATI STAMPA

08/03/2020
Il Trofeo Italo Kuhne torna nella bacheca del SAI

Disputate le ultime due gare del circuito MasterMind riservato agli gli over 30. La squadra del SAI Napoli riconquista il Challeger in memoria del giornalista-sciatore Napoli 8 marzo 2020 -  Il Challenger perpetuo intitolato alla memoria del giornalista Italo Kuhne, torna nella bacheca del SAI Napoli, dopo la pausa dello scorso anno. Gli sciatori del sodalizio partenopeo hanno riconquistato, con una squadra di master (over 30), il Trofeo che lo scorso anno era stato vinto dallo sci club Marzocco di Firenze, sempre sulle piste di Roccaraso, eccezionalmente messo in palio in occasione dei Campionati Italiani di categoria. Per il 19.mo anno il premio è stato assegnato dopo le ultime due gare disputate a Roccaraso che chiudono il circuito di stagione che vengono organizzate dallo sci club 0. 40, presieduto da un altro giornalista, Stefano Buccafusca de “la 7”. Grazie ai punteggi ottenuti da Andrea Ballabio, Mara Beraha, ma anche da Giuseppe Fiordiliso e Gianfredo Puca, gli amici “di neve” di Italo Kuhne degli anni in cui era il presidente del CUS Napoli, il Trofeo, è tornato nelle mani di chi conosceva bene Italo e tante sciate e gare hanno condiviso con lui. Al secondo posto si sono classificati i romani dello sci club Czero6, del comitato Lazio, seguiti dalla squadra dello sci club Senigallia del Comitato Umbro Marchigiano. Nelle due gare di gigante, tra le donne ha sempre vinto Francesca Vannucci, dello sci club Posillipo. Tra i Master C la prima vittoria è andata a Giuliano Celli del Senigallia, ma in gara 2, che oltretutto assegnava un doppio punteggio, ha cacciato tutta la tenacia lo scienziato Andrea Ballabio che ha conquistato una preziosa medaglia d’oro. Nei Master B doppietta del veneto Leonardo Tempesti del Palylife Polzano, mentre nel raggruppamento dei master più giovani (A), vittoria dell’abruzzese Leonardo Bello, sci club Le aquile nel primo gigante e, in gara 2, del marchigiano Massimo della Rocca del Senigallia. A queste gare potevano partecipare anche le categorie Giovani e Senior dove, in campo femminile ha vinto entrambe le prove Ludovica Fabbio dello sci club Napoli. Nella categoria maschile la prima gara è stata vinta da Andrea Maiello del Sai Napoli e la seconda dal suo compagno di squadra, Alberto Minucci.

LEGGI ALTRO

21/02/2020
CAM primo comitato agli Interappenninici

La squadra degli sciatori Children trionfa a Ovindoli ed è la migliore di tutte le regioni dalla Liguria alla Sicilia 21 febbraio 2020 -  Quest’anno al Criterium Interappenninico di sci alpino che si è svolto sulle nevi abruzzesi di Ovindoli, il Comitato Campano ha veramente sbancato. Grazie alla sua squadra è stato il migliore di tutti i 10 comitati regionali in rappresentanza di 14 regioni, dalla Liguria alla Sicilia, conquistando ben 16 medaglie: 10 d’oro, 3 d’argento e 3 di bronzo. Al secondo posto il Comitato Toscano e al terzo quello Emiliano. Tre giorni intensi in cui si sono svolte le gare di specialità (slalom speciale, gigante e superG) e un parallelo alle quali hanno partecipato 300 atleti dai 13 ai 16 anni provenienti da tutto l’Appennino e tra i quali si evidenziano già i talenti che saranno i campioni di cui sentiremo parlare nei prossimi anni. Prima prova in programma, il Gigante che ha avuto due le protagoniste: Carlotta Caloro, dello sci club Napoli che, oltre a vincere nella categoria ragazze, ha fatto registrare il miglior tempo anche rispetto ai concorrenti maschi e Francesca Carolli del SAI che è arrivata prima con un notevole distacco sulle avversarie allieve. Il medagliere si è arricchito, grazie ai piazzamenti nelle categorie maschili di Paolo Sanelli dello sci club Aremogna argento negli under16 e di Edoardo Romano dello sci club Vesuvio, bronzo tra gli under 14. Il giorno successivo Carlotta Caloro, sci club Napoli ha confermato il primo posto nello slalom nella categoria ragazzi femminile e Alessandro Quaranta del SAI in quella maschile portando a casa il secondo oro. Tra i pali stretti ancora un argento per Paolo Sanelli dello sci club Aremogna, tra gli allievi, mentre la seconda manche è stata fatale per Francesca Carolli SAI, scivolata ai piedi del podio pur avendo dominato nella prima manche. Nel tardo pomeriggio migliori qualificati si sono trasferiti nella vicina Campo Felice dove si è disputato in notturna un emozionante e divertente parallelo. Vittoria per il nostro comitato con Carlotta Caloro e una bella finale combattuta per Alessandro Quaranta . Nell’ultimo giorno sono state addirittura 3 le medaglie d’oro conquistate nel SuperG con Francesca Carolli, nella categoria under 16, mentre sul podio degli under 14 sono saliti Semire Dauti dello sci club Aremogna e Alessandro Quaranta del SAI Napoli. Un bronzo nella categoria Ragazzi è stato vinto da Chiara Sarubbi del SAI. Tra gli allievi secondo posto per Massimiliano Claar e subito alle spalle bronzo per Paolo Sanelli entrambi dello sci club Aremogna. Altri due ori arrivano dalla classifica della supercombinata vinta, nella categoria Ragazzi da altrettanti atleti del Comitato Campano, Carlotta Caloro (sc Napoli) e Alessandro Quaranta (SAI). Oltre alla soddisfazione della vittoria, il Criterium Interappenninico serve anche a conquistare il diritto per i primi due classificati di ogni specialità e di entrare nel primo gruppo di merito ai Campionati Italiani Children che quest’anno si disputeranno allo Zocolan, in Friuli.

LEGGI ALTRO

CERCA

METEO - CONDIZIONI PISTE

Weather Icon

CALENDARIO

VISUALIZZA GARE

VIDEO

#FISICAM