NEWS

20/05/2022
Chicca Carolli, il cuore oltre il traguardo.

Francesca Carolli è stata selezionata nella squadra nazionale C femminile per la stagione 2022/23. Ieri l’annuncio a Milano in federazione dei componenti dei team la cui direzione tecnica è affidata a Paolo Deflorian. Chicca, tesserata per il SAI Napoli, quest’anno ha portato a termine una stagione d’oro, recuperando in maniera eccezionale dopo l’infortunio dell’anno scorso, portando a casa due bronzi ai Campionati italiani Aspiranti, un 5° e un 8° posto assoluto ai Campionati italiani Giovani, spessissimo sul podio Aspiranti. Una lunga stagione in cui ha gareggiato guardando sempre oltre il traguardo della pista, verso quello della nazionale. Con la stessa grinta ha vinto sin da piccola, arrivando seconda al Criterium cuccioli 2016, Campionessa italiana ragazzi in slalom e argento in gigante 2018e vincitrice di 3 selezioni nazionali alpe cimbra 2018/2020. Ha conquistato 2 podi nella fase internazionale dell’Alpe Cimbra, si è 3 classificata Pinocchio nazionale 2019 e ha vinto il parallelo a squadre dell’ Opa Cup 2020 Una bella carriera sportiva per la diciottenne nata a Roma e che vive in Abruzzo, che costituisce solo un trampolino di lancio per nuovi traguardi e principalmente nuovi impegni e sforzi. Ma Chicca lo dimostrerà ancora una volta! Le squadre sono composte da da 10 atlete e 9 atleti. La squadta femminile sarà allenata da Gianluca Grigoletto (tesserato per lo sci club Napoli), ma il team ha anche un altro “pezzo” del nostro comitato. E’ entrato a far parte in qualità di allenatore/skiman Giorgio Anselmicchio, allenatore del SAI Napoli che ha accompagnato la Carolli nella stagione di gare appena trascorsa

LEGGI ALTRO

12/04/2022
International Ski Games - doppeitta di Lorenzo d'Acunto migliore tra i cuccioli 1

Chiusura di stagione nel finesettimana, con la doppietta di Lorenzo D’Acunto del SAI Napoli che ha fatto registrare il miglior tempo nello slalom speciale (sabato) e nella gimkana (domenica) tra i cuccioli del primo anno, classificandosi rispettivamente al 5° e all’11° posto nelle nella classifica unificata della categoria. Un grande finale di quest’anno di gare per il piccolo atleta del nostro comitato, dopo aver conquistato al Criterium Under 12 di Vipiteno (BZ) il 6° posto sia in slalom sia in skicross e un 2° posto in slalom ai Giovanissimi a Tarvisio (UD).

LEGGI ALTRO

EVENTI

27- 30 marzo 2022
Da domenica le finali nazionali del 40° Pinocchio all'Abetone

Domenica 27 marzo avranno inizio all’Abetone (PT) le finali nazionali della 40.ma edizione del Pinocchio sugli sci.

Del nostro comitato partirà uno squadrone che si è formato con alle selezioni regionali che, nelle varie categorie dai Baby agli Allievi, conta 63 maschi e 47 femmine
totale di 110 atleti in portacolori di 12 sci club che rappresentano il CAM

Questo il programma previsto:

• Domenica 27 Marzo U9-U10 (baby 1-2) prova di GS su piste separate

• Lunedì 28 Marzo U11-U12 (cuccioli 1-2) prova di GS su piste separate

• Martedì 29 Marzo U14 (ragazzi) prova di SL - U16 (allievi) prova di GS

• Mercoledì 30 Marzo U14 (ragazzi) prova di GS - U16 (allievi) prova di SL

Venerdì 1 e sabato 2 aprile si disputerà la fase internazionale riservata ai Children con la partecipazione della squadra italiana formata dai primi 4 ragazzi e dai primi 6 allievi (categorie maschili e femminili) della classifica della fase nazionale.

LEGGI ALTRO

26 marzo 2022
Sabato Trofeo Ventrella per le categorie Pulcini

Sabato 26 marzo lo sci club Freeski organizza il III Trofeo Ventrella, uno slalom gigante riservato alle categorie Superbaby, Baby e Cuccioli. La gara è aperta anche alla categoria Topolini. Il trofeo sarà assegnato al concorrente che avrà fatto registrare il miglior tempo assoluto.

LEGGI ALTRO

COMUNICATI STAMPA

02/04/2022
Giada D’Antonio vince il GS internazionale al Pinocchio

Il Comitato Campano sul tetto del mondo grazie alla dodicenne dello sci club Vesuvio. Ieri è arrivata terza nello slalom

Abetone (PT), 2 aprile 2022 – Oggi la napoletana Giada D’Antonio ha superato sé stessa, anzi, ha superato tutte le avversarie e ha vinto lo slalom gigante della fase internazionale del Pinocchio sugli sci, all’Abetone (PT). L’atleta dodicenne dello sci club Vesuvio ha portato il comitato campano sul tetto del mondo vincendo l’ultima gara della manifestazione dedicata alla sua categoria.

Il Pinocchio sugli sci, alla quale hanno partecipato 30 rappresentative straniere, è tra le 5 più importanti al mondo della categoria ed ha ha consacrato negli anni campioni come Sofia Goggia, Elena Curtoni, Marta Bassino, Francesca Marsaglia, Petra Vlhová, Ilka Stuhec, Eva Maria Brem, Clément Noël, Tina Weirather, Nina Løseth, Ivica Kosteli?, Janica Kosteli?, Max Blardone, Marcel Hirscher e tantissimi altri protagonisti del circo bianco di oggi e di ieri.

Oggi sul podio under 14 c’è lei, Giada D’Antonio, la più piccola della categoria, che viene dal sud e che con una semplicità disarmante, dietro la quale si nascondono grandi sacrifici e tanta determinazione, è salita sul gradino più alto. Dietro di lei Taja Presern alla quale ha restituito gli stessi 3 centesimi di secondo che la slovena le aveva rifilato nello slalom di ieri, in cui è arrivata terza e l’italiana Anna Trocker.

Solo ieri, infatti, il suo debutto in una gara internazionale con lo slalom speciale nel quale ha ottenuto la medaglia di bronzo con una spettacolare seconda manche in cui ha fatto registrare il secondo miglior tempo assoluto. Giada ha avuto accesso alla fase internazionale vincendo il gigante della fase nazionale che le ha permesso di entrare nella rappresentativa italiana, composta da 20 atleti.

La Black Panther del Vesuvio, ha dedicato la sua vittoria alla mamma Sandra che la segue e l’accompagna ovunque, al papà Fabio e a suo fratello Anthony che la sostengono anche da casa e ai suoi allenatori, che fanno parte della sua famiglia sportiva.

Al traguardo ad aspettarla col cuore in gola la mamma Sandra, di nazionalità ecuadoregna, che la sostiene con tutto l’entusiasmo di una fan, ma con la stessa dolcezza e determinazione che è riuscita a trasmettere ai suoi figli, sportivi, nel vero senso del termine.

Un risultato che conferma, se ce ne fosse bisogno, il suo grande talento. Da quando aveva nove anni Giada non ha perso un colpo, ha vinto questa importante gara negli anni col pettorale di baby 1, di baby 2 e di cuccioli 2. L’ha fermata solo il Covid, o meglio, ha fermato il Pinocchio che non è stato disputato nel 2019 quando lei era categoria cuccioli 1.

Un bel traguardo per lei, ma anche per tutto il movimento dello sci campano. Una grande soddisfazione per il suo sci club, il presidente Stefano Romano, i dirigenti e i suoi allenatori Gianluca Petrella, Raffaele Mendia e Carlo Ceccato.

LEGGI ALTRO

21/03/2022
Giada d’Antonio è campionessa italiana in slalom

La sciatrice napoletana, al debutto nella categoria, ha sbaragliato le avversarie con una gara eccezionale, ai Campionati tricolori all’Abetone. Oggi sfiorato il podio in gigante. Napoli, 21 marzo 2022 – Giada d’Antonio è la campionessa italiana in slalom della categoria ragazze under 14. Il tricolore lo ha conquistato domenica all’Abetone nella prima giornata di gare del Campionato Italiano Children, tra i pali stretti. Già dopo la prima manche la dodicenne Black Panther ha messo in allarme tutte le avversarie più temibili, tutte più grandi di lei, al secondo anno di categoria. La seconda manche è stata solo una conferma per la portacolori dello sci club Vesuvio che ha chiuso la gara con più di un secondo di vantaggio. Non è la prima vittoria nazionale per Giada d’Antonio che da quando aveva 9 anni ha vinto tutte le finali nazionali del Pinocchio, il Gran Premio Giovanissimi e il Criterium Nazionale cuccioli, oltre, naturalmente ad un gran numero di gare regionali e interregionali. Quest’anno, al suo esordio nella categoria Children, a soli 12 anni ha fatto l’ein plein al Criterium Interappenninico con tre ori e vinto il Gigante all’Appennino Cup. Oggi, invece nel gigante, ha conquistato la medaglia di legno sfiorando il podio per soli 35 centesimi di secondo. Quarta della categoria ragazze è però la prima del 2009. Giada è nata il 28 maggio 2009 da mamma colombiana e papà italiano e vive a san Sebastiano al Vesuvio, in provincia di Napoli. Ha praticato sempre praticato spor fin da bambina. Danza pattinaggio e ginnastica artistica sono state le sue passioni, ma ora si dedica unicamente allo sci in cui è un vero talento naturale, che viene coltivato e allenato dallo staff tecnico dello sci club Vesuvio. E’ una ragazzina dolcissima e riservata ha ereditato quest’attitudine allo sport dalla mamma, ex atleta di pallavolo e naturalmente, anche a scuola è un vero fenomeno. Quello di Giada è il secondo titolo italiano nella storia del Comitato Campano, il primo conquistato da una napoletana, perché prima di lei, Francesca Carolli del Sai Napoli, originaria di Avezzano (AQ), ha vinto nella stessa categoria e sempre in slalom il titolo italiano nel marzo del 2018.

LEGGI ALTRO

CERCA

METEO - CONDIZIONI PISTE

Weather Icon

CALENDARIO

VISUALIZZA GARE

VIDEO

#FISICAM